accessori per il tempo liberoFiamma Carry Bike LIFT 77: il portabici a prova...

Fiamma Carry Bike LIFT 77: il portabici a prova di mal di schiena

-

Si chiama Carry Bike Lift 77 ed è il portabici a prova di mal di schiena. Seguitemi per capire perchè l’ho scelto per BLU

Un porta bici che scende al livello della strada e non devo io sollevare la bici? Si chiama Carry Bike Lift 77 e ho deciso di farlo installare su BLU. Non so voi, ma quando è ora di caricare la bici la scena è questa:

  1.  la bici è la prima cosa che carichi sul camper, perchè così “la togli di mezzo subito”
  2. sollevi al bici oltre le canaline e puntualmente il manusbrio si gira e litighi con le canalinet
  3. tre, due e uno…le mani si sono sporcare di grasso o di sporco del portabici
  4. ora di bloccare la bici, i blocchi sono in alto e devi litigare con la loro chiusura
  5. il cartello segnalatore ingombri, indispensabile e previsto per legge come obbligo, devi sistemarlo e inizi a giocare con gli elastici
  6. Ecco! Ti sei dimenticato di metterela copertura e quindi sgarci gli elastici e metti al coperatura che tira di qua, tira di la, non è mai apposto al primo colpo
  7. Ora per ultimo sistemi nuovamente, il cartello
sdr

A coronamento di tutto, c’è il fatto che sono alto 1.67 mt e quindi o cerco uno sgabello oppure qualcuno che mi dia una mano. Tutto questo si SEMPLIFICA completamente, se il portabici si abbassa al livello della strada. Ed ecco il perchè ho installato il portabici FIAMMA Carry Bike Lift 77. La comodità, la praticità e il fatto di porter fare tutto in autonomia, sono stati e lo sono tuttora dopo un anno dall’installazione i motivi per cui mi sento di parlarvene e suggerire l’acquisto e l’installazione. Ah quest’ultima l’ho effettuata da @#amicodicristiano Camperopoli di San Pietro in Casale BO e fino al 28 febbraio avete il 15% di sconto.

 

 

 

 

 

 

Libri di Cristiano Fabris

Scrivere per me è come parlare con tutti voi senza disturbare.
Scopri e acquista la mia raccolta cliccando il pulsante sottostante.

Cristiano
Cristiano
Mi chiamo Cristiano! In questo blog troverai suggerimenti per i tuoi viaggi, aree di sosta e campeggi, la nuova frontiera del glamping, luoghi da vivere da solo, con gli amici o con la tua famiglia e angoli nascosti del nostro Bel Paese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altri articoli:

Sosta libera a Roma: una notte in bianco

Un parco tranquillo, pulito. Una strada abitata da villette e illuminata. Insomma una zona ideale per la sosta libera,...

Cinque ristoranti migliori in campeggio

Sono 5 e sono i ristoranti migliori in campeggio: scoprite dove e perché Tra i numerosi servizi all'interno di un...

5 giorni nel Piceno: le Marche che non ti aspetti.

Le Marche che non ti aspetti: cinque giorni nel Piceno. Ci sono luoghi nascosti al turismo di massa, dimenticati dai...

Un Sacco Pulito: diamo una mano al nostro pianeta

Si chiama Un Sacco Pulito, il progetto e la community per aiutare il nostro pianeta: scopri come funziona e...
- Advertisement -spot_imgspot_img

Sosta camper comunale, in riva al Po

Sosta Camper comunale gratuita a Sermide Mantova Premesso che magari trovassimo in ogni Comune italiano, tale accoglienza per i veicolo...

LIBERAMENTE IN CAMPER A TEMPO LIBERO 25-28 aprile

Dal 25 al 28 aprile Tempo Libero a Bolzano: un gemellaggio tra Liberamente in camper e Camper Infinity APP Non...

Provato per te:

BlockShaft: dove montarlo, quanto costa e come funziona

Si chiama BlockShaft l'antifurto meccanico adatto a camper e...

S-moove e Colifrì: come ti creo il Glamping Light

Metti insieme un sistema di moduli per arredare il...

Ti può interessare anche:CORRELATI
Consigliati per te