Mondo camperCosa controllare nel camper, dopo la pausa invernale

Cosa controllare nel camper, dopo la pausa invernale

-

Quali elementi controllare dopo la pausa invernale al camper? Ecco 5 cose da controllare prima di riaccendere il motore

Se anche tu sei un camperista che lascia il camper fermo in rimessaggio durante l’inverno, ecco 5 consigli prima di ripartire. 5 punti fondamentali da controllare dopo la pausa invernale

  1. All’esterno del camper controllare le sigillature, finestre e controllate la pressione e lo stato d’suo dei pneumatici
  2. Parte motore: livelli di olio e acqua e controllate l’efficienza delle batterie specialmente per quelli che non hanno il pannello solare o che erano in rimessaggio al coperto. Se si ha possibilità allacciate la corrente per una giornata e poi si staccatela e accendete il motore. Se in camper parte quella motore dovrebbe essere a posto, poi si prova a vedere quella di servizio, accendendo un po’ di luci o altro che assorba corrente per vedere se tiene la carica o se và subito giù.
  3. All’interno del camper, accendere il frigo e provarlo in tutte le funzioni possibili gas 220v e con motore acceso; stessa operazione per il riscaldamento e boiler. Controllate il serbatoio delle acque chiare che non ci sia rimasta dell’acqua residua si svuota e si pulisce con prodotti specifici di Acquatravel. Controllate anche eventuali tracce di passaggio di permanenza di roditori.
  4. Fate un giro per strada di qualche km per capire se il mezzo e in ordine per non rischiare di rimanere a piedi appena partiti: per i primi km frenate dolci e frequenti per pulire dischi e se avete lasciato freno a mano tirato probabile incollarlo dei ferodo ai tamburi
  5. Un ultimo punto per eventuali accessori: veranda, portabici, televisore, piedini di stazionamento ad esempio necessitano di una controllata

Libri di Cristiano Fabris

Scrivere per me è come parlare con tutti voi senza disturbare.
Scopri e acquista la mia raccolta cliccando il pulsante sottostante.

Cristiano
Cristiano
Mi chiamo Cristiano! In questo blog troverai suggerimenti per i tuoi viaggi, aree di sosta e campeggi, la nuova frontiera del glamping, luoghi da vivere da solo, con gli amici o con la tua famiglia e angoli nascosti del nostro Bel Paese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altri articoli:

LIBERAMENTE IN CAMPER A TEMPO LIBERO 25-28 aprile

Dal 25 al 28 aprile Tempo Libero a Bolzano: un gemellaggio tra Liberamente in camper e Camper Infinity APP Non...

Michelin: aprile 2024 doppio vantaggio sui pneumatici CrossClimate Camping e Agilis CrossClimate

Dal 1 al 30 aprile se siete #amicidicristiano avete due vantaggi se acquistate pneumatici Michelin Se siete #amicidicristiano dal 1...

Area Camper “Il serchio”: Lucca tutto l’anno

Il Serchio: una sosta camper e caravan aperta tutto l'anno (fatta eccezione di febbraio) e ideale per visitare Lucca. L'Area...

Stop’n Go: assistenza a 360 gradi per camper e caravan

Stop'n Go un'officina dove trovare l'assistenza per ogni problema per il camper e caravan Non solo l'auto o il camper...
- Advertisement -spot_imgspot_img

Camping La Grolla: la Val d’Aosta tutto l’anno

Aperto tutto l'anno il Camping La Grolla è la meta ideale per una vacanza in Val d'Aosta. Se volete trascorrere...

Batteria supplementare ALLPOWER

Si chiamano Power Bank, ma per me è la batteria supplementare: vi racconto la esperienza con ALL POWER e...

Provato per te:

BlockShaft: dove montarlo, quanto costa e come funziona

Si chiama BlockShaft l'antifurto meccanico adatto a camper e...

S-moove e Colifrì: come ti creo il Glamping Light

Metti insieme un sistema di moduli per arredare il...

Ti può interessare anche:CORRELATI
Consigliati per te