curiosità dall'Italia e dal mondoThe Prince and the Pauper: il principe e il...

The Prince and the Pauper: il principe e il povero

-

Scatti di senzatetto vestiti come se avessero seguito la carriera dei loro sogni.

Non so voi, ma io quando incontro i senzatetto, a volte penso ” e se fossero riusciti a realizzare i lori sogni?” Così curiosando nella rete ho trovato il progetto The Prince and the Pauper (il principe e il povero), in cui il fotografo Horia Manolache che vive a San Francisco, la seconda città americana per numero di senzatetto per le strade, ha deciso fotografare i senzatetto coem se avessero seguito la carriera dei loro sogni.  A pensarci bene è un messaggio forte di voler mettere in luce un aspetto diverso di coloro che non hanno una casa e un lavoro, spesso vittime di stereotipi molto negativi. Una serie di scatti divisi in due, dove da una parte il senzatetto vestito con i suoi abiti di tutti i giorni, mentre dall’altra lo vediamo con il completo o la divisa classica che avrebbe addosso, in questo momento, se avesse seguito la carriera dei suoi sogni. La alle immagini “parlare”

Credits: www.darlin.it

Libri di Cristiano Fabris

Scrivere per me è come parlare con tutti voi senza disturbare.
Scopri e acquista la mia raccolta cliccando il pulsante sottostante.

Cristiano
Cristiano
Mi chiamo Cristiano! In questo blog troverai suggerimenti per i tuoi viaggi, aree di sosta e campeggi, la nuova frontiera del glamping, luoghi da vivere da solo, con gli amici o con la tua famiglia e angoli nascosti del nostro Bel Paese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altri articoli:

Cinque luoghi da visitare a Lucca 

Lucca è una di quelle città che ti affascina e che merita di essere vissuta e conosciuta anche nelle...

Base Camp 1070: il campeggio più alto delle Marche

Base Camp 1070, il campeggio aperto tutto l'anno, immerso nel Parco dei Monti Sibillini adatto a tutta la famiglia Oggi...

VACANZA IN CAMPER VS VACANZA TRADIZIONALE: IL TURISMO IN CAMPER VINCE LA GARA DI SOSTENIBILITA’

ASSOCAMP LO SOSTENEVA DA TEMPO, MA ORA CI SONO LE PROVE!VACANZA IN CAMPER VS VACANZA TRADIZIONALE: IL TURISMO IN CAMPER...

Su misura: quando il camper o il caravan, si vestono dal sarto

Coperture per vetri e finestre, rivestimenti per sedili, materassi per letti, realizzati su misura da artigiani. E persino il...
- Advertisement -spot_imgspot_img

40 soste camping, da 15 a 50 euro ad agosto.

Campeggio caro ad agosto? Non per gli amici di Cristiano: 40 soste camping da 15 a 50 euro dal...

Sosta libera a Roma: una notte in bianco

Un parco tranquillo, pulito. Una strada abitata da villette e illuminata. Insomma una zona ideale per la sosta libera,...

Provato per te:

BlockShaft: dove montarlo, quanto costa e come funziona

Si chiama BlockShaft l'antifurto meccanico adatto a camper e...

S-moove e Colifrì: come ti creo il Glamping Light

Metti insieme un sistema di moduli per arredare il...

Ti può interessare anche:CORRELATI
Consigliati per te