Consigli in campeggioCosa domandare quando si arriva in campeggio

Cosa domandare quando si arriva in campeggio

-

Che sia un campeggio semplice o pluriaccessoriato, un’area attrezzata o un agricampeggio, ci sono alcune domande che è bene ricordarsi di fare al momento dell’arrivo in Reception.

Semplici domande che valgono 365 giorni all’anno, tanto se si decide di trascorrere una notte, quanto una vacanza di un mese.

  1. Ci sono orari di accesso al campeggio? Per non rischiare di rimanere chiusi al mattino o nella pausa pranzo in campeggio, perchè la sbarra all’ingresso è chiusa
  2. C’è un passaggio pedonale nel caso il cancello di ingresso sia chiuso
  3. Esiste un “orario del silenzio”, dopo pranzo?
  4. Dove si trovano i contenitori per l’immondizia e si effettua la raccolta differenziata? Se si con sacchetti specifici?
  5. Dove si trova il camper-service sia per le acque grigie che per quelle nere e ha orari precisi per essere usato?
  6. Le docce dei servizi, erogano acqua calda gratuitamente o con gettone?
  7. C’è un market nelle vicinanze o in campeggio e saprebbe indicarmi gli orari di apertura?
  8. Ci sono colonnine per l’acqua vicino alle piazzole? E l’acqua è potabile?
  9. Esiste un’area dedicata alle tende, magari all’ombra?
  10. L’auto posso parcheggiarla in piazzola, oppure c’è un parcheggio esterno?

Fatene tesoro per poter trascorrere in modo sereno le vostre vacanze.

Qui vedete il video

Libri di Cristiano Fabris

Scrivere per me è come parlare con tutti voi senza disturbare.
Scopri e acquista la mia raccolta cliccando il pulsante sottostante.

Cristiano
Cristiano
Mi chiamo Cristiano! In questo blog troverai suggerimenti per i tuoi viaggi, aree di sosta e campeggi, la nuova frontiera del glamping, luoghi da vivere da solo, con gli amici o con la tua famiglia e angoli nascosti del nostro Bel Paese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altri articoli:

Cookware Guzzini: sentirsi uno chef in camper, con gli strumenti giusti!

In Camper o in Caravan, due nuove padelle firmate Guzzini Tutti ci sentiamo chef o, almeno proviamo ad esserlo, ma...

Cinque luoghi da visitare a Lucca 

Lucca è una di quelle città che ti affascina e che merita di essere vissuta e conosciuta anche nelle...

Base Camp 1070: il campeggio più alto delle Marche

Base Camp 1070, il campeggio aperto tutto l'anno, immerso nel Parco dei Monti Sibillini adatto a tutta la famiglia Oggi...

VACANZA IN CAMPER VS VACANZA TRADIZIONALE: IL TURISMO IN CAMPER VINCE LA GARA DI SOSTENIBILITA’

ASSOCAMP LO SOSTENEVA DA TEMPO, MA ORA CI SONO LE PROVE!VACANZA IN CAMPER VS VACANZA TRADIZIONALE: IL TURISMO IN CAMPER...
- Advertisement -spot_imgspot_img

Su misura: quando il camper o il caravan, si vestono dal sarto

Coperture per vetri e finestre, rivestimenti per sedili, materassi per letti, realizzati su misura da artigiani. E persino il...

40 soste camping, da 15 a 50 euro ad agosto.

Campeggio caro ad agosto? Non per gli amici di Cristiano: 40 soste camping da 15 a 50 euro dal...

Provato per te:

BlockShaft: dove montarlo, quanto costa e come funziona

Si chiama BlockShaft l'antifurto meccanico adatto a camper e...

S-moove e Colifrì: come ti creo il Glamping Light

Metti insieme un sistema di moduli per arredare il...

Ti può interessare anche:CORRELATI
Consigliati per te