la tecnica in camperCamperCheck: controllo in camper "a distanza"

CamperCheck: controllo in camper “a distanza”

-

Controllare il camper a distanza, da remoto con il modulo CamperCheck. Scoprilo a Turismo Natura a Montichiari (BS) dal 12 al 14 novembre

Francesco Ferraro, ingegnere di professione ma camperista per passione, è l’ideatore di SmartCamperChek un modulo di controllo da remoto delle utenze e servizi del camper. Ve ne avevo giù parlato QUI, ma come funziona nella pratica questo modulo? Partendo da un componente facilmente reperibile o Shelly UNI  (il più piccolo modulo universale che può rendere smart qualsiasi vecchio apparecchio), aggiungendo un piccolo chip isolato per controllare qualsia si sensore e misurarlo, si legge la tensione delle batterie tramite un ADC (convertitore analogico/digitale) Il tutto può essere gestito tramite una app che permette di ricevere notifiche sul cellulare, per esempio se la batteria si sta scaricando ma anche per molte altre anomalie o servizi come quello di accendere una luce o misurare la temperatura all’interno dell’abitacolo, leggere la tensione delle batterie, la temperatura in tre diversi punti del camper o temperatura o ancora attivare l’accensione
di qualche accessorio.

Tutto questo si può gestire tramite cellulare, da remoto via cloud se il circuito viene messo in rete, essendo dotato di wi-fi, ma anche localmente senza connessione, dato che lo Shelly configura una rete locale di prossimità. Se siete curiosi di capire come funziona e volete fare domande all’ideatore, capirne il costo e l’applicazione sui camper o caravan, dal 12 al 14 febbraio lo troverete al Salone del Camper e della Caravan di Montichiari (BS) stand Girare Liberi e ospite nel Salotto del Bubris.          

 

Libri di Cristiano Fabris

Scrivere per me è come parlare con tutti voi senza disturbare.
Scopri e acquista la mia raccolta cliccando il pulsante sottostante.

Cristiano
Cristiano
Mi chiamo Cristiano! In questo blog troverai suggerimenti per i tuoi viaggi, aree di sosta e campeggi, la nuova frontiera del glamping, luoghi da vivere da solo, con gli amici o con la tua famiglia e angoli nascosti del nostro Bel Paese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altri articoli:

Sosta libera a Roma: una notte in bianco

Un parco tranquillo, pulito. Una strada abitata da villette e illuminata. Insomma una zona ideale per la sosta libera,...

Cinque ristoranti migliori in campeggio

Sono 5 e sono i ristoranti migliori in campeggio: scoprite dove e perché Tra i numerosi servizi all'interno di un...

5 giorni nel Piceno: le Marche che non ti aspetti.

Le Marche che non ti aspetti: cinque giorni nel Piceno. Ci sono luoghi nascosti al turismo di massa, dimenticati dai...

Un Sacco Pulito: diamo una mano al nostro pianeta

Si chiama Un Sacco Pulito, il progetto e la community per aiutare il nostro pianeta: scopri come funziona e...
- Advertisement -spot_imgspot_img

Sosta camper comunale, in riva al Po

Sosta Camper comunale gratuita a Sermide Mantova Premesso che magari trovassimo in ogni Comune italiano, tale accoglienza per i veicolo...

LIBERAMENTE IN CAMPER A TEMPO LIBERO 25-28 aprile

Dal 25 al 28 aprile Tempo Libero a Bolzano: un gemellaggio tra Liberamente in camper e Camper Infinity APP Non...

Provato per te:

BlockShaft: dove montarlo, quanto costa e come funziona

Si chiama BlockShaft l'antifurto meccanico adatto a camper e...

S-moove e Colifrì: come ti creo il Glamping Light

Metti insieme un sistema di moduli per arredare il...

Ti può interessare anche:CORRELATI
Consigliati per te